Una porta socchiusa ai confini del sole

Da Mangapedia, il punto di riferimento per il fumetto

Titolo originale: Magic Knight Rayearth - Magic Knight Rayearth II
Sigla tv: Una porta socchiusa ai confini del Sole

Tabella dei Contenuti

La storia

Luce, Marina e Anemone sono tre studentesse quattordicenni appartenenti a tre scuole diverse. In gita con le rispettive classi alla Torre di Tokyo, le tre sconosciute verranno catapultate nel magico mondo di Cefiro, un mondo di rara bellezza nel quale le montagne sospese nel cielo e cascate generate dal nulla contribuiscono a creare un'atmosfera di pace e natura viva. Questo fantastico posto sta tuttavia per andare in pezzi, in seguito al rapimento della sua Colonna Portante, la principessa Emeraude, l'unica in grado con le sue preghiere e la sua forza di volonta' di mantenere la pace e l'equilibrio in quel pianeta. Compito delle tre ragazzine, chiamate a Cefiro dalla stessa Emeraude, sara' di riportare la principessa nel suo palazzo, chetare le rivolte messe in atto dal suo rapitore, Zagato, e aiutare la Colonna Portante a ripristinare la situazione presente prima della sua scomparsa. A fare da guida nella trasformazione delle ragazze da studentesse in combattenti ci sono Guru-Clef, il monaco guida di Cefiro, e Mokona, una simpatica palla di pelo dotata di numerosi poteri. In Giappone la serie venne trasmessa in due parti, seguendo la divisione messa in atto dalle Clamp nella versione cartacea di Magic Knight Rayearth. In Italia la messa in onda su Italia 1 venne effettuata tutta d'un fiato. La prima parte si conclude al momento del trasferimento di Emeraude in un'altra dimensione per mano dei tre Managuerrieri guidati da Luce, Marina e Anemone. Le tre ragazze vengono rimandate sulla Terra e qui si conclude la prima serie.

La seconda parte di MKR si apre, come la prima, alla Torre di Tokyo. Luce, Marina e Anemone hanno deciso di incontrarsi di nuovo nel posto in cui inizio' la loro avventura e dalla fine della quale nessuna di loro riesce a darsi pace per aver fatto scomparire da Cefiro la principessa, nonostante si fosse trattato di un suo esplicito desiderio. In un istante vengono catapultate di nuovo su Cefiro, che stavolta appare in rovina, invaso dalla notte e dalla degradazione. Non ci sono piu' montagne sospese ne' verdi boschi sotto di loro, ma solo nubi scure, nebbia e foreste morte. La scomparsa della Colonna Portante ha portato alla lenta fine di Cefiro, e solo trovandone un'altra si potra' aiutare il paese a ritrovare il suo antico splendore. Le tre ragazze piombano nei resti del palazzo reale al momento adatto, sebbene nemmeno Guru-Clef sappia come siano potute tornare indietro. Solo la principessa Emeraude aveva potuto trascinarle a Cefiro, la prima volta, e ora che Emeraude non c'e' piu' non esiste nessun altro con una forza di volonta' tale da condirle da loro. Le ragazze si armano immediatamente e partono per combattere i nemici provenienti dai pianeti limitrofi e intervenuti a impossessarsi di Cefiro: Aquila Bianca da Autozam, un paese ormai sfinito dall'eccessiva tecnologia e privo di risorse, Tata e Tatra da Cizeta, due sorelle capricciose e desiderose di un regno nuovo, e la principessa Aska di Fahren. I nemici provenienti dai tre mondi non sono, pero', gli unici contro i quali i tre Cavalieri Magici dovranno combattere. Anche Lantis, fratello del defunto Zagato, si mettera' sulla loro strada con l'intenzione di eliminarli e vendicarsi cosi' della morte del fratello. Alla fine di tutte le battaglie sara' comunque l'amore a vincere, e mentre i nemici saranno costretti a rivedere le loro posizioni saltera' fuori finalmente l'agognata nuova Colonna Portante di Cefiro: Luce, la combattente del Fuoco. Luce conosce bene i sacrifici che la Colonna Portante e' costretta a compiere, tra tutti quello di rinunciare totalmente all'amore per dedicarsi esclusivamente al bene del paese. D'accordo con tutti gli altri, Guru-Clef usa il suo potere per spezzare la magia legata al nucleo di Cefiro e far si' che da quel momento in poi siano i suoi stessi abitanti a governarlo e migliorarlo, evitando il sacrificio di una sola persona.


Gli episodi

  1. In viaggio verso Cefiro
  2. Alla ricerca di Presea
  3. La Foresta del Silenzio
  4. La maga vendicativa
  5. Il leggendario Escudo
  6. Il sacrificio di Presea
  7. L'amore sboccia nel deserto
  8. L'incredibile Vigor
  9. Incubo su Cefiro
  10. Feres, il primo genio managuerriero
  11. Una leggenda che parla di eternità
  12. La trappola
  13. L'amicizia è davvero preziosa
  14. La promessa dei tre cavalieri
  15. Windam, il secondo genio
  16. Rafaga lo spadaccino
  17. I ricordi di Ferio
  18. Rayearth, il terzo genio
  19. In nome della libertà
  20. L'ora della verità
  21. La nuova sfida
  22. Il Comandante Aquila Bianca
  23. Il misterioso Lantis
  24. L'astronave NSX
  25. Luce incontra Nova
  26. Un nuovo nemico
  27. Il Segreto della Corona
  28. Un viaggio pericoloso
  29. La missione di Aquila Bianca
  30. Chi sei Nova?
  31. La fortezza mobile di Cizeta
  32. Aiutaci Luce
  33. Il desiderio di Luce
  34. Prigioniere
  35. Le due principesse
  36. La gara di tiro con l'arco
  37. La Spada di Luce
  38. Aquila Bianca attacca Cefiro
  39. L'assedio
  40. Un nuovo sentimento
  41. L'invasione dei mostri
  42. La magia della Principessa Aska
  43. La Stanza della Corona
  44. (MAI MANDATA IN ONDA)
  45. Una trappola per Lantis
  46. La vera identità di Nova
  47. Un'ombra nel cuore
  48. Un grande amico

I protagonisti

Luce

Una vivace ragazzina dai rossi capelli spettinati e raccolti in una lunga treccia. La sua aria da bambina porta chi le e' intorno, per primi i suoi tre fratelli maggiori, ad essere iperprotettivo. E' curiosa come un gattino e il suo carattere vispo e attivo la porta ad essere sempre la prima a lanciarsi in battaglia. E' lei, insieme alla razionale Anemone, a prendere le decisioni nel momento di combattere, placando con la sua semplicita' il bellicoso carattere di Marina. Nel mondo di Cefiro diventera' uno dei tre Cavalieri Magici, e a lei verra' associato uno dei Managuerrieri, Rayearth, il guerriero del fuoco.


Marina

Alta, magra e carina, con lunghi capelli azzurri e occhi dello stesso colore. Frequenta una delle scuole piu' prestigiose di Tokyo ed e' per via dell'ambiente frequentato che spesso assume un atteggiamento altezzoso. Il suo carattere facilmente infiammabile la porta spesso ad avere dispute con gli altri, malgrado cio' resta un punto fermo sul quale Luce e Anemone possono fare affidamento nella loro avventura comune sul pianeta di Cefiro. Il suo Managuerriero e' Feres, e il suo potere e' l'acqua.


Anemone

Bionda, occhi verdi e spessi occhiali che le conferiscono un'aria da intellettuale, e' la parte razionale del gruppo. Col suo carattere pacato sara' l'unica in grado di governare razionalmente il comportamento delle sue due compagne, anche se la sua tranquillita' la portera' spesso a non avere la forza necessaria a vincere la battaglia. Si innamorera' di Ferio, un cavaliere mercenario solitario poi passato dalla parte delle tre combattenti, corrisposta, ma non potra' vedere fiorire il suo amore per via della differenza di mondi dai quali provengono. A lei verra' assegnato il Managuerriero Windam, e Anemone diventera' la guerriera dell'aria.


Emeraude

E' la principessa di Cefiro, la Colonna Portante che manitiene la pace e l'armonia sul pianeta ad un prezzo altissimo: dedicare tutta la sua vita a quello scopo rinunciando a tutti i suoi desideri, pensieri e passioni. Venne prelevata quando era ancora bambina dalla sua casa, eletta dalla forza interiore di Cefiro come sua rappresentante. Prima del rapimento da parte della sua guardia e consigliere personale Zagato, viveva nel palazzo di cristallo chiusa in una stanza isolata. E' innamorata del suo rapitore, che l'ha sottratta alla sua dimora per evitare di farle portare a termine il suo piano. La principessa, a sua volta innamorata di Zagato, sa infatti che il loro amore e' impossibile e che solo una vita altrove potra' darle la liberta' che agogna. Questa trasferta puo' esserle data solo per mano dei Cavalieri Magici, motivo per cui li trova e convoca dalla Terra le tre studentesse.


Zagato

E' il consigliere della Principessa Emeraude, nonche' l'uomo del quale Emeraude e' innamorata. E' a conoscenza dell'impossibilita' della Colonna Portante di amare qualcuno e per questo decide di rapirla e nasconderla in un luogo al quale solo lui ha accesso. Quando Emeraude, preferendo la morte al suo amore impossibile con Zagato, convochera' i Cavalieri Magici, egli mettera' su un esercito per sconfiggerli e salvare cosi' la vita alla donna che ama. Verra' ucciso dai tre Cavalieri poco prima della scomparsa di Emeraude e finira' anche lui nella magica dimensione che la principessa agogna di raggiungere, per poter vivere finalmente insieme a lui.


Lantis

E' il fratello minore di Zagato, colui con il quale Lantis e' cresciuto e dal quale ha imparato l'arte del combattimento. Compare solo nella seconda serie, ma dichiara piu' volte di essere stato messo a conoscenza dei piani del fratello e della principessa fin dall'inizio. Al momento del ritorno a Cefiro dei Cavalieri Magici, il suo scopo e' eliminare le tre ragazze che hanno tolto la vita a Zagato. Dovra' scontrarsi, tuttavia, con la tenacia e la bonta' di Luce, la quale riuscira' a distoglierlo dai suoi propositi convincendolo a combattere a sua volta per Cefiro e portandolo a innamorarsi di lei, pur sapendo che non potranno mai vivere insieme sullo stesso pianeta.


Guru-Clef

E' il Monaco-Guida di Cefiro, il consigliere della principessa Emeraude e il suo piu' fidato (nonche' unico) amico. E' a conoscenza del terribile segreto che si nasconde dietro la Colonna Portante del paese, nonostante tutto aiutera' i tre Cavalieri Magici nella battaglia contro Zagato per la liberazione della principessa.


Mokona

E' una bianca palla di pelo a meta' tra un enorme coniglio e un gatto. Ha un grosso rubino al centro della fronte e ampi occhi perennemente serrati. Non parla la lingua degli umani, ma riesce a farsi capire nonostante i suoi buffi rimbalzi e i suoi incomprensibili versi. Leghera' molto con Luce, che considerera' Mokona un po' il suo pelouche e dal quale non si separera' mai. Il compito di Mokona e' di accompagnare le tre ragazze nel loro viaggio attraverso Cefiro alla ricerca di Zagato e dei suoi complici, anche se nel momento di combattere e' solito sparire per ricomparire a battaglia finita.


Ferio

Cavaliere mercenario senza tetto, incontra le tre ragazze in una situazione di pericolo dalla quale le aiutera' a tirarsene fuori. Del tutto disinteressato alla causa di Cefiro, Ferio rivedra' le sue posizioni alla fine, quando scoprira' di essere il fratello di Emeraude e decidera' di combattere al fianco di Guru-Clef e dei Cavalieri Magici.


Presea

E' la forgiatrice di armi di Cefiro, l'unica in grado di creare le tre spade magiche e le armature delle quali i Cavalieri si serviranno in battaglia. Una volta create le armi dei Cavalieri Magici dal leggendario Escudo uno dei mostri di Ascot fa crollare il soffito della stanza dove Presea si trovava uccidendola, ma verra' sostituita dalla sorella gemella che, al ritorno delle ragazze su Cefiro, per evitare loro un nuovo dolore ne prendera' il nome.

I tre Managuerrieri

Mana tradotto letteralmente vuol dire pace. Il significato di Managuerriero diventa percio' una parola che sa di ossimoro, ovvero guerriero della pace. I Managuerrieri sono tre, ognuno assegnato a un Cavaliere diverso e ognuno con un potere diverso. Il loro compito e' di accogliere le tre ragazze all'interno del loro corpo colossale e permettere loro di manovrarlo come se fossero una cosa sola, ottenendo una forza e una dimensione corporea superiori.


Rayearth

E' il guerriero assegnato a Luce. E' un gigantesco robot ricoperto da una complicata e resistente armatura rosso sangue con all'interno un'anima che ha le sembianze di un lupo dalla pelliccia di fuoco. Luce sara' la prima a dover combattere contro lo spirito del suo Managuerriero, al momento di superare la prova prevista per la conquista dei robot. Il potere di Rayearth e' il fuoco, del quale Luce si servira' sia dall'interno del suo Managuerriero che all'esterno, per mezzo della sua spada magica forgiata con le sembianze esatte di quella di Rayearth.


Feres

E' un gigante di colore azzurro con l'elmo di un drago e che ha un drago come spirito interiore. Il suo potere e' l'acqua e il Cavaliere a lui assegnato Marina. Anche Marina, come Luce, si trovera' a combattere contro il drago per la conquista del controllo sul Managuerriero, rischiando di restare uccisa sommersa da una valanga d'acqua. Come Feres, anche lei si serve della forza prorompente del liquido per combattere contro i suoi nemici.


Windam

Windam, come il nome stesso suggerisce, e' il guerriero dell'aria e del vento. E' di colore verde, e il suo spirito ha le sembianze di una verde e aggressiva fenice. Dopo una feroce lotta contro Anemone, verra' conquistato da lei e da lei manovrato servendosi dei suoi poteri sull'aria per combattere i nemici. Unito alla forza del fuoco di Rayearth, riesce a scatenare tornadi di fuoco triplicando l'effetto delle loro armi.


I nemici

Alcione

E' il primo nemico contro il quale i tre Cavalieri Magici si trovano a combattere. E' bellissima, vestita di un solo costume sgambato e un paio di stivali. Cavalca un destriero volante nero come la notte e si serve di un lungo bastone magico per sferrare i suoi attacchi. E' stata mandata da Zagato per fermare la rincorsa delle tre ragazze alla caverna dei Managuerrieri, e ha accettato per l'amore mai confessato nei confronti del suo padrone. Cadra' preda della tristezza dopo una seconda, violenta battaglia, abbattuta dalla derisione che Zagato ha manifestato nei confronti della sua dichiarazione e della sua sconfitta.


Ascot

E' un bambino alto poco piu' di un nano e con un buffo abbigliamento che lo fa somigliare a un buffone. Ha un enorme cappello che gli scende fin sopra gli occhi, coperti da una spessa frangia di capelli castani. Si serve di una roccia volante per sferrare i suoi attacchi. Sara' Marina a riportarlo sulla strada della ragione e a fargli aprire gli occhi sulle bugie costruite da Zagato al fine di averlo nel suo esercito personale. Innamoratosi di Marina nella seconda serie deciderà di crescere, infatti troveremo un bel ragazzo alto,


Caldina

Anche lei mandata da Zagato per uccidere le tre ragazze, si trovera' infine ad astenersi da ulteriori conflitti rinunciando alla lotta contro i Cavalieri Magici. A differenza di Alcione non si schiera al fianco di Zagato per amore, bensì per i soldi, che sono il suo unico vero interesse. Dotata di poteri soprannaturali, si servira' spesso dell'illusionismo per confondere le ragazze e mettere in atto la sua strategia di battaglia. I suoi poteri consistono in una polvere che crea allucinazioni (che ella sparge con un ventaglio) e l'ipnosi del nemico grazie al suono dei campanelli.


Aquila Bianca

E' il comandante della nave spaziale proveniente da Autozam, il pianeta fatto di tecnologia nel quale le risorse vitali sono state prosciugate in seguito alla continua ricerca di evoluzione messa in atto dai suoi abitanti. Aquila spera, conquistando Cefiro, di diventarne la nuova Colonna Portante e di trasferire tutti quelli della sua specie sul pianeta sottomesso. Le sue precarie condizioni di salute lo portano a una lotta spietata contro i nemici per accelerare i tempi.


Tata e Tatra

Sono le figlie dei re del pianeta Cizeta, intenzionate a conquistare Cefiro per allargare i confini del loro ristrettissimo regno. Viaggiano su una sorta di isola volante a forma di lampada, la Bravada, e si servono di due geni che governano dall'interno della loro lussuosa isola per combattere contro i Cavalieri Magici.


Aska

Principessa del regno di Pharen, capricciosa e viziata, e' partita alla volta di Cefiro con il solo scopo di avere un nuovo giocattolo da aggiungere alla sua collezione. Viaggia all'interno di un'astronave a forma di drago cinese, e combatte utilizzando mostri ai quali ha dato vita dopo averli dipinti su una pergamena magica.

Il pianeta Cefiro

E' un pianeta rigoglioso dove tutto sembra sospeso e dove la terra e il cielo si confondono. E' gremito da verdi boschi pieni di specie mai viste di piante e animali magici, montagne appese nel cielo dalle quali scendono abbondanti cascate d'acqua fino a raggiungere i prati sottostanti. L'armonia che regna sovrana e' garantita dalla forza di volonta' di una sola persona, che dedica la sua intera vita a pregare per il bene di Cefiro rinunciando a qualunque altra cosa. E' il pianeta stesso a scegliere chi sara' la sua nuova Colonna Portante, formando un nuovo nucleo all'interno del quale la prescelta accompagnata dalla sua profonda forza interiore passera' il resto della sua esistenza. L'assenza di tale guida porterebbe presto il paese alla distruzione, alla guerra e alla sua scomparsa, per questo e' importante che ci sia sempre una principessa o un principe alla sommita' del pianeta a manetenere l'ordine.


Traduzioni

Il caso di Rayearth e' stato a lungo discusso poiche' racchiude una quantita' considerevole di traduzioni modificate, tagli e censure di ogni tipo. Prima tra tutte, la modifica del titolo che perde l'internazionale sigla di Magic Knight Rayearth a favore di una piu' italiana anche se meno adatta, Una porta socchiusa ai confini del sole. Non sono esenti da cambiamenti nemmeno i nomi dei luoghi e dei personaggi. I piu' ridicoli sono senz'altro la trasformazione di Sephiro in Cefiro (il quale ricorda molto il nome di una specie acquatica) e il nome della biondina Fu in Anemone (si commenta da se'). Alcuni nomi si sono salvati come nel caso di Emeraude, Lantis, Ascot e Alcione, mentre nel caso di Clef e' stata apportata una miglioria aggiungendo il suffisso Guru, un rafforzativo alla sua posizione di semplice monaco, che in questo caso diventa una guida. Spesso le traduzioni coincidono con una censura, come nel caso dei Managuerrieri (come gia' detto, i Guerrieri della Pace), che nella versione originale si chiamano semplicemente Geni Guerrieri, nome forse troppo scomodo e traumatizzante per essere conservato.


I nomi dei personaggi

Hikaru ("raggio di luce") - Luce

Umi ("acqua") - Marina

Fu ("vento") - Anemone

Clef ("monaco") - Guru-Clef ("guida spirituale")

Selece - Feres

Zagart - Zagato

Plesea - Presea

Lafarga - Rafaga

Eagle - Aquila Bianca


I nomi dei luoghi

Sephiro - Cefiro

Ootozam - Autozam

Pharen - Fahren

Chizeta - Cizeta


Censure in Italia

  • Durante la trasformazione di Luce, Marina e Anemone da studentesse a guerriere, la loro pudica nudita' viene mascherata tramite un fermo-immagine semitrasparente ritraente il loro volto e sovrapposto alla sequenza animata. Il risultato e' di intravedere a malapena quello che sta succedendo dietro, confusi dal fotogramma in primo piano.


  • In una lite con il piccolo Ascot, Marina da' uno schiaffo a quest'ultimo. La scena viene eliminata, ma ricompare nella puntata successiva durante il riassunto. La scena e' stata eliminata perche' considerata violenta, ma risulta un taglio immotivato se si considera la sequenza avvenuta poco prima nella quale sempre Marina puntava la sua spada alla gola del ridotto nemico.


  • Per rendere meno traumatica la fine della prima serie, Mediaset ha modificato l'intera trama della storia di Zagart ed Emeraude. Nella versione italiana i due amanti finiscono in un altro mondo, e le tre amiche piangono di gioia di fronte al loro amore ritrovato. Nell'originale, invece, la principessa e il cavaliere vengono uccisi, trovando la pace solo dopo la morte, e le lacrime versate dalle ragazze sono di dolore.


Una curiosità

  • Una delle disegnatrici del gruppo delle Clamp si chiama Mokona,proprio come la bestiola assegnata alle tre combattenti.